lunedì 23 novembre 2015



PERCY JACKSON- LO SCONTRO FINALE


 Ciao a tutti ragazzi e ben ritrovati sul mio blog . E' da un po che non pubblico nulla ma vi prometto che sarò più presente . Oggi voglio recensirvi l'ultimo libro di Percy Jackson che ho finito qualche giorno fa , non farò spoiler tranquilli.
Questo volume mi ha deluso parecchio per vari motivi, il primo fra tutti è che ci sono troppe cose e nessuna di esse viene approfondita , alcuni fatti poi sono scollegati tra di loro e ai fini dello scontro finale non c'entrano assolutamente nulla, aggiungiamo poi che il tono è troppo troppo veloce ,che per un volume che deve essere l'epilogo di tutto mi è sembrato troppo.
Percy è un eroe che non fa assolutamente fatica quando deve affrontare le cose o deve scoprire le cose : a lui basta dormire . Infatti le cose che Percy dovrebbe scoprire che sono per esempio , dialoghi con altri personaggi oppure il fatto che il medico attacchi ci vengono rivelate in una maniera alquanto puerile ovvero coi sogni . Ora non ricordo esattamente se questo dono che ha Percy ce l'ha sempre avuto , è subentrata in seguito , non mi ricordo , fatto sta che è un espediente che al nostro eroe non è che gli faccia fare tanta fatica , avrei voluto vedere un po più d'indagine da parte sua .
Il dialogo tra Percy e suo padre che doveva essere un dialogo chiarificatore , viene ridotto tutto ai minimi termini . Durante i vari volumi ho notato che Percy non soffre o non ha mai sofferto di questa cosa , è come se la figura paterna non gli sia mancata ed è proprio questo che mi ha fatto giudicare Percy un inetto , un sempliciotto che fa le cose perchè deve e non ne capisce il motivo .
Insomma tutto molto confuso , molto caotico, secondo me poteva essere fatto meglio . Seppur la saga non mi abbia entusiasmato , trovo che la saga è una lettura piacevole, leggera, con una storia molto originale.  


VOTO 


ALLA PROSSIMA 

Nessun commento:

Posta un commento