sabato 4 luglio 2015



SUMMER READY CHALLANGE - RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVO

Eccomi di nuovo con voi
per il secondo abbiettivo raggiunto della Challange che è il numero 3

                               un libro con un protagonista maschile 


io ho scelto PERCY JACKSON E IL LADRO DI FULMINI

 BREVE TRAMA : Percy Jackson è un ragazzo di dodici anni e un giorno scopre di essere il figlio di Nettuno ed è quindi un mezzosangue, in questo libro dovrà trovare la folgore di Zeus che qualcuno ha rubato rischiando così di scatenare una guerra...

PERSONAGGI
Percy mi è piaciuto molto come personaggio non è insicuro, e sembra prendere molto bene il fatto di essere un mezzosangue.Non si piange addosso del perchè sua madre non gli abbia detto nulla ecc..
il personaggio di Grover l'ho trovato leggermente inutile , non ho visto un grande spicco nella trama , vuole solo trovare il dio Pan e ce lo ripetono ogni volta e basta.. ma come doveva essere il protettore di Percy e poi fa poco e niente .. ma va be ..non troviamo il pelo nel uovo.
Annabelle antipatica come il peperoncino.. ha questa avversione nei confronti di Percy per il semplice fatto che loro non posso essere amici perché i loro genitori hanno avuto in passato degli screzi... leggermente immatura.
Il dio Dionisio ..un grande

ASPETTI PIACIUTI
mi è piaciuta molto l'idea di questa rivisitazione dei miti greci in chiave moderna, la costruzione dei personaggi e alcune situazioni comiche che si creano.

ASPETTI NON PIACIUTI mantiene un tono molto leggero, tipico di un libro rivolto a un ragazzo adolescente, non mi sono piaciute i titoli dei capitoli se non c'erano forse era meglio.
per alcuni tratti l'ho trovato prevedibile ma la cosa che non mi è piaciuta è la mancanza di descrizioni. Percy si trova per esempio nel posto X e deve andare nel posto Y , il capitolo finisce e troviamo Percy nel posto Y senza spiegarci come ci sia arrivato , se ha affrontato dei pericoli ecc.. penso che in un fantasy queste cose siano importanti anche perchè il viaggio non è solo esteriore ma può essere anche visto come un viaggio interiore.

CONSIDERAZIONI FINALI
Consiglio di leggere questo libro ? si soprattutto in questo periodo estivo , è una lettura veloce piacevole, adatta a qualsiasi età.
Col senno di poi lo stile comunque non migliora rimane sempre uguale.


Nessun commento:

Posta un commento