martedì 10 febbraio 2015



C' E' UN CADAVERE IN BIBLIOTECA 

Ciao a tutti ragazzi ecco di nuovo con voi per una recensione fresca fresca . Quest'oggi parliamo di giallo in particolare di un libro di Agatha Christie , "c'è un cadavere un biblioteca 


 TRAMA 

Viene trovato il cadavere di una giovane donna nella bibilotace dei signori Bantry . Nessuno sa chi sia e nessuno sa come quel cadavere ci sia finito li. 

Purtroppo devo dire che il genere giallo è un genere che non fa per me. C'è stato un periodo dove da ragazzo leggevo tanti gialli poi , non ricordo per quale motivo ho smesso. Ho voluto riprendere in mano questo genere ma mi sono reso conto che non è il genere che mi piace. I personaggi compaiono e scompaiono e molte volte si fa confusione, non si capisce che siano e non hanno spessore , non si riesce a capire chi siamo, come siano questi personaggi ; è come se facessi un elenco di persone e basta. Miss Marple che con il suo intuito riesce a trovare i criminali che sinceramente mette anche in cattiva luce la polizia che dimostra di non sapere fare il suo lavoro. Se la polizia ha bisogno di una signora per risolvere i delitti .. cambiate lavoro.. che poi non ho mai ben capito dove questa Miss Mrple ( che ho scoperto il suo nome essere Jane..) abbia acquisito queste doti investigative tanto abili da bagnare in naso anche alla polizia..mah..

Il libro non è stato da me concluso quindi non so chi sia l'assassino che nel 99,99% dei casi è il maggiordomo..altra cosa che non ho mai capito.. mah 


VOTO 

LIBRO IN LETTURA : FAI BEI SOGNI DI MASSIMO GRAMELLINI

Nessun commento:

Posta un commento