venerdì 13 febbraio 2015



LA MAGICA MEDICINA -ROHAL DAHL

ECCOMI di nuovo con voi per una recensione fresca fresca che riguarda il libro di un autore che a me piace molto , che ricorda la mia infanzia , che mi ha accompagnato per la mia infanzia ed è Rohal Dahl per chi non lo conoscesse è quello che ha scritto "la fabbrica di cioccolato" , "Matilda" che poi sono diventati dei film . Tutti ricordiamo la Trinciabue e le sue violenze nei confronti degli alunni. Oggi però vi parlo di un libro meno conosciuto ovvero "La magica medicina.


        TRAMA

George rimane a casa con la nonna , una signora alquanto insopportabile che prende una medicina marrone. Il giovane decide di darle una medicina inventa lui.Quindi prende tutto quello che trova in casa e mette tutto dentro questa pentola enorme. Cuoce il tutto e da alla nonna questa  miscuglio e questo porterà a una marea di guai.

PERSONAGGI

I personaggi sono pochi: George , la nonna , e i genitori di George che vivono in questa fattoria piena di animali.
George è un ragazzino sveglio furbo che deve sopportare le angherie della nonna che non fa altro che tormentarlo, di dirgli che è buon annulla ecc.. che poi voglio dire la mamma che va a fare la spesa e lascia sto povero bambino tra le mani di questa donna..
La nonna , come ho già detto è una donna piccola , perennemente arrabbiata , che sta su questa poltrona enorme ,insopportabile quindi , ma dopo che prende la medicina le cose migliorano leggermente...

CONSIDERAZIONI

Sicuramente è un rivolto a una fascia d' età molto giovane ovviamente però è stata una lettura piacevole, solo che per essere rivolto ad un pubblico giovane , appunto, il finale doveva essere leggermente diverso , non sono stato tanto d'accordo , però alla fine è un bel libro .
Questo libro è stato dedicato a tutti i medici che ogni giorno salvano delle vite e anche ai farmacisti che "inventano " medicine per farci guarire.

VOTO



LIBRO IN LETTURA - IL PICCOLO PRINCIPE

Nessun commento:

Posta un commento