mercoledì 7 gennaio 2015



MAZE RUNNER - la trilogia

ciao ragazzi oggi voglio parlarvi di maze runner , trilogia distopica scritta da James Dasner.

TITOLO : MAZE RUNNER
GENERE DISTOPICO
PRIMO VOLUME DELLA TRILOGIA
VOLUMI SEGUENTI
-LA FUGA
-LA RIVELAZIONE

PREQUEL

MAZE RUNNER - LA MUTAZIONE


TRAMA :Thomas è un ragazzo di circa 17 anni che si trova trasportato tramite un ascensore in questa Radura popolata da altri giovani come lui dove c'è un'organizzazione: ci sono quelli che lavorano nelle cucine, quelli che si occupano dell'agricoltura e poi ci sono i Velocisti, che sono dei ragazzi che esplorano questo Labirinto misterioso che si chiude tutte le notti , ed è proprio in queste notti che escono degli animali strani, i Dolenti, che io ho immaginato come delle grosse lumache geneticamente modificate, metà lumache e metà robot. Un giorno arriva una ragazza , l'unica ragazza , che si chiama Teresa, e che è apparentemente in coma. Ma questa ragazza ha una particolarità: può parlare con Thomas telepaticamente. Chi è questa ragazza? Perché è in coma? Cosa rappresenta questo Labirinto?


PRO
-il libro ha una narrazione scritta in terza persona ed è molto veloce anche grazie a dei capitoli cortissimi
-è ricco di suspance di colpi di scena
-il finale è di grande effetto

CONTRO
- I personaggi non sono ben inquadrati e vengono descritti in maniera superficiale, usano un linguaggio gergale che si ripete durante la narrazione che alla fine può risultare noioso.
Alcune situazioni sono alquanto inverosimili come SPOILER quando Thomas entra nel labirinto e alla fine ne esce illeso, la solita fortuna del principiante
Il romanzo non da il giusto spazio a tutti i personaggi ; la narrazione ruota tutta intorno a pochi personaggi, gli altri compaiono solo come personaggi secondari.




voto per questo libro



dovete scusarmi se le stelle non sono perfette.


MAZE RUNNER - LA FUGA

Questo è il secondo libro della serie. Thomas riesce ad uscire da questo labirinto però i guai non sono ancora finiti per lui e i suoi compagni.Deve fare i conti con una nuova minaccia e deve trovare il modo di salvarsi ancora una volta , è ancora una questione di vita o di morte. Incontrerà altri due personaggi.
La narrazione è veloce come nel primo libro solo che non mi è piaciuto come il primo perde un pochino , secondo me. Questo secondo me è un po il problema della trilogie ovvero che il primo è scritto bene mentre gli altri due , di solito , ma comunque non sempre, perdono di tono.
Questo secondo volume si distacca completamente dal primo e sembrano due romanzi completamente diversi. Le situazioni si susseguono molto velocemente e si concludono in maniera molto veloce ed alcune , sinceramente, sono veramente molto inverosimili anche per un distopico.
Se nel primo volume i personaggi erano leggermente immaturi, io ho sperato che in questo volume potessero crescere leggermente, che maturassero , soprattutto in questa situazione ma..niente.. continuano ad essere immaturi, si comportano come bambini del asilo; le new entry sono ambigue e non si riesce a capire da che parte stiano.Le ambientazioni sono povere , a volte non si capisce dove i ragazzi siano, non vengono quasi descritti, si capisce solo che c'è stato un evento che a distrutto parte del genere umano e che ha completamente distrutto tutto.
Quando ho finito questo libro mi ha lasciato l'amaro in bocca , per i motivi sopracitati.

VOTO





MAZE RUNNER- LA RIVELAZIONE

questo terzo volume non l'ho neanche terminato , si continua a cadere negli stessi errori, personaggi che continuano ad essere e a comportarsi come dei bambini del asilo, situazioni assurde.
Come vi dicevo non ho finito il volume
















VOTO









CONSIDERAZIONI FINALE SUL INTERA SAGA

La saga è partita molto bene solo che nei due capitoli successivi è andata completamente scemando , bastava secondo me non mettere delle situazioni assurde , dare il giusto peso a tutti i personaggi o almeno inquadrarli anche in maniera superficiale e poi seguire un solo filone che invece il romanzo nel segue due. Uno è il labirinto e tutto quello che c'è dietro , il secondo è quello SPOILER della malattia e della cura che i ragazzi devono trovare.Se fosse continuato sul filone distopico sarebbe uscito un buon lavoro . Sicuramente non comprerò il prequel


VOTO PER L'INTERA OPERA

si salva solo il primo volume

Nessun commento:

Posta un commento